martedì 21 novembre 2017
 
 

L'ottobre musicale tunisino nell'Acropoli di Cartagine

Ottobre 2016 - Al via la 22esima edizione dell’Ottobre Musicale, che si terrà fino al 31 ottobre a Cartagine con il patrocinio del Ministero della Cultura e dal Ministero del Turismo di Tunisi
 
L’evento coinvolgerà artisti provenienti da tutto il mondo, che si esibiranno in una delle location più suggestive del Paese, l’Acropoli di Cartagine. L’Ottobre Musicale sarà l’occasione per lasciarsi catturare dalle note di tanti generi differenti: sarà possibile apprezzare le sonorità e le performance dell’Orchestra Filarmonica Tunisina, ma anche lo spettacolo del pianista Paolo Dirani, che con Les fêlures de l’âme (Le fessure dell’anima) trasporterà lo spettatore in un percorso originale che va da Bach ai Genesis attraverso l’uso della narrazione e della musica; il violino e il piano di Petr Macecek e Misolav Sekera caleranno invece il pubblico nella vecchia Europa dell’800 con un guizzo di modernità frutto del genio artistico dei protagonisti, mentre florilegi portoghesi richiameranno le atmosfere nostalgiche del fado.

Il Festival avrà come cornice Cartagine, meta turistica molto amata dai visitatori, che a migliaia si recano qui da tutto il mondo per visitare il suo sito archeologico dove sono conservate, tra le altre, le antiche rovine di epoca romana della Villa della Voliera e delle Terme di Antonio. Per il suo straordinario valore storico e culturale, la città punica è stata inserita tra i beni Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Dall’Acropoli di Cartagine la vista si apre sul magico...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969