venerdì 15 novembre 2019
 
Home  >  Recensioni
 

Afghanistan e Pakistan ne 'Il cacciatore di aquiloni'

  • Autore:

    Khaled Hosseini


  • Titolo:

    Afghanistan e Pakistan ne 'Il cacciatore di aquiloni'


  • Editore:

    Edizioni Piemme


  • Pagine:

    394


  • Prezzo:

    17,50 €


Settembre 2014 Il primo romanzo di Khaled Hosseini accompagna il lettore alla scoperta di Afghanistan, Pakistan e Stati Uniti, dove il protagonista scappa dopo l’invasione sovietica dell’Afghanistan nel 1981. Ed è nella sua terra d’origine, per la precisione nella sua Kabul, che ha inizio “Il cacciatore di aquiloni”. La stessa città a cui Amir fa ritorno, trovandola controllata dai talebani, per affrontare un passato da cui non può liberarsi, se non assumendosene la responsabilità con il coraggio che gli era mancato da bambino.
 
Ed è proprio con la curiosità tipica dei più piccoli che si parte alla scoperta della capitale afghana. Il centro storico, contraddistinto da intricate stradine costellate di bazar, invita allo shopping. Per poi dedicarsi a numerose attrazioni storico-culturali, quali il Mausoleo di Nadir Shah, il Faro dell’indipendenza (Minar-i-Istiqlal, costruito nel 1919 al termine della terza guerra afghana), la Tomba di Timur Shah e la Moschea di Shah Do Shamshera.
L’offerta museale propone il Museo di Kabul, il Museo Nazionale Afghano, la Galleria Nazionale Afghana e il Museo Omar Mine, per citarne alcuni. Senza dimenticare la sede del governo (Palazzo Darul Aman), lo zoo di Kabul e l’Archivio Nazionale Afghano.
 
Kabul è questo e molto altro ancora, come suggerisce l’iscrizione sulla Tomba di Babur, circondata dagli omonimi giardini: “Se c’è un paradiso in terra, è questo, è questo, è questo!”.
Un paradiso reso ancora più indimenticabile da un tuffo nella natura dei Giardini Paghman e del Lago Qargha (9 km da Kabul).
 
Poi, chissà, con un po’ di fortuna un aquilone volteggerà in cielo, dando vita a un romanzo…

Gilda Lomonte
 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969