sabato 20 luglio 2019
 
 

Dopo la stella Michelin a Zurigo, Ornellaia torna a Milano con Vendemmia d’Artista

Marzo 2019 - Ornellaia, azienda agricola livornese di proprietà del gruppo Frescobaldi, ha ottenuto la sua prima stella Michelin per il ristorante aperto lo scorso aprile a Zurigo, in collaborazione con il suo importatore Bindella e lo chef Giuseppe D'Errico.
A Milano, nel frattempo, è stata presentata l'undicesima edizione della manifestazione Ornellaia Vendemmia d'Artista, con Shirin Neshat, artista americana di origine iraniana. La Neshat è stata chiamata ad interpretare l'annata 2016, personalizzando una serie di 111 bottiglie di grande formato e disegnando per loro un'etichetta speciale. 
Grazie alla manifestazione, l'azienda di Bolgheri è riuscita a raccogliere numerose donazioni per il restauro del patrimonio artistico internazionale: "è un grande piacere legare il progetto Vendemmia d'Artista ad una collaborazione a lungo termine con una istituzione nel mondo dell'arte come il Guggenheim Museum", afferma Giovanni Geddes da Filicaja, CEO di Ornellaia e Frescobaldi, il quale ha inoltre colto l'occasione per sottolineare il progresso dei vini italiani d'eccellenza nel corso degli ultimi dieci anni.
Un vero vanto per il Paese, soprattutto se si pensa che nello stesso periodo hanno invece perso quota i vini francesi e quelli australiani.
 
F. M.
 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969