venerdì 15 novembre 2019
 
Home  >  Recensioni
 

La Cape Cod de 'Finche' le stelle saranno in cielo'

  • Autore:

    Kristin Harmel


  • Titolo:

    La Cape Cod de 'Finche' le stelle saranno in cielo'


  • Editore:

    Garzanti


  • Pagine:

    363


  • Prezzo:

    16,40 €


Febbraio 2015 - Le stelle sono le protagoniste indiscusse del romanzo di Kristin Harmel: Finché le stelle saranno in cielo, la cui storia si muove tra ricordi e perdita, reale ed eventuale. Perdita della memoria, perdita del passato e del presente, ma anche perdita del futuro e di tutto ciò che potrebbe o non potrebbe riservarci…
Parte della storia si svolge a Cape Cod ed è impossibile non innamorarsi della placida atmosfera dei suoi tramonti o non desiderare una colazione da degustare, ammirando la vita che scorre oltre i vetri della pasticceria di Hope (la protagonista) o in una di quelle reali.
 
La “vera” Cape Cod, infatti, è la meta perfetta per una vacanza estiva al mare o per una pausa fuori stagione all’insegna del relax, soprattutto in autunno, quando riflette le variopinte tonalità della natura, rese ancora più brillanti dai campi di mirtilli di rossi.
 
In estate, le spiagge di Cape Cod (alcune delle quali fanno parte del Cape Cod National Seashore Park, appositamente creato per preservarle) offrono la possibilità di godersi le loro dune di sabbia, così come di dedicarsi a sport acquatici quali windsurf, canoa, sci nautico, vela e molti altri ancora.
Naturalmente, non c’è mare senza fari (otto ancora in funzione), tra cui spicca il Nauset Light.
Tornando, invece, alle attività sportive, Cape Cod gode di un’eccellente reputazione tra gli amanti del golf. Agli ospiti, che preferiscono intrattenimenti d’altro tipo, vengono riservati mercatini, shopping, spettacoli teatrali, concerti, sagre, un cinema “drive in” e la possibilità di ammirare il Kennedy Memorial o il museo John F. Kennedy Hyannis Museum.
Inoltre, nella baia al largo di Provincetown, prevalentemente abitata da pescatori e artisti, è possibile ammirare le balene.
Non resta che scegliere tra natura, cultura e sport oppure concedersi una vacanza a 360º!
 
Gilda Lomonte
 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969