sabato 07 dicembre 2019
 
Home  >  Nazioni
 

America meridionale » Argentina

La Repubblica Argentina è uno stato dell'America meridionale, delimitato a nord dalla Bolivia e dal Paraguay; a est dal Brasile, dall'Uruguay e dall'oceano Atlantico; a ovest e a sud dal Cile.
Il paese comprende la parte orientale dell'isola della Terra del Fuoco, oltre ad alcune isole minori.
Con una superficie di 2.780.400 km quadrati, l'Argentina è per estensione il secondo paese dell'America meridionale dopo il Brasile.
Le coste si estendono per 4.989 km. Capitale è Buenos Aires.
L'Argentina rivendica una parte dell'Antartide e alcune isole dell'Atlantico meridionale, tra cui le isole Falkland (che nel 1982 furono causa di un violento scontro con la Gran Bretagna) la Georgia del Sud e le Isole Sandwich Australi.

Alla notevole estensione latitudinale del territorio corrisponde una grande varietà climatica:
- temperato nella fascia centrale della Pampa e nella maggior parte del paese;
- subtropicale o tropicale nel Chaco e nella Mesopotamia;
- desertico nella Patagonia.

Nei pressi della Capitale, la temperatura media annuale è di circa 16 gradi centigradi, mentre le medie di gennaio e luglio sono di 10 e di 23 gradi. Le temperature più elevate si registrano nella parte settentrionale, situata in prossimità del Tropico del Capricorno, dove si sono occasionalmente raggiunte massime di 45 gradi. Le condizioni climatiche più rigide si registrano nelle zone più elevate delle Ande, nella Patagonia e nella Terra del Fuoco. Nella parte occidentale della Patagonia le temperature medie invernali si attestano introno agli zero gradi.
Nella maggior parte delle zone costiere, l'oceano esercita la sua influenza mitigatrice sulle temperature.

Le precipitazioni variano a seconda delle regioni. Nel nord, in corrispondenza del clima tropicale-umido, si hanno valori assai elevati (anche 1.800 mm annui), mentre a sud e a ovest, dove le condizioni climatiche possono essere definite semiaride, i valori oscillano tra i 200 e i 400 mm annui. A Buenos Aires le precipitazioni si aggirano sui 950 mm annui.

La lingua ufficiale è lo spagnolo, che è parlato dalla maggioranza degli abitanti. Molto diffuso è l'italiano, seguito dall'inglese, dal francese e dal tedesco. La grande maggioranza della popolazione è cattolica (91%); minoranze di protestanti e di ebrei raccolgono, ciascuna, circa il 2% della popolazione.
La valuta è il peso argentino.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969