venerdì 06 dicembre 2019
 
Home  >  Nazioni
 

Africa » Gabon

Stato dell'Africa Centrale, il Gabon confina :
- a nord con la Guinea Equatoriale e il Camerun
- a nord est, est e sud con la Repubblica del Congo
- a occidente si affaccia sul Golfo di Guinea.

Governato da presidenti autocratici fin dalla sua indipendenza dalla Francia, ottenuta nell'agosto del 1960, il Gabon ha introdotto un sistema multipartitico e una nuova costituzione all'inizio degli anni '90, che ha permesso un processo elettorale più trasparente e la riforma delle istituzioni governative. Una piccola popolazione, abbondanti risorse naturali e investimenti stranieri hanno aiutato a renderlo una delle nazioni più prospere della regione.
La lingua ufficiale è il francese.

Le tracce storiche indicano come primi abitanti alcune tribù pigmee dedite alla caccia e raccolta. Circa 1000 anni fa cominciarono le migrazioni Bantu che rimpiazzarono e in parte assorbirono le popolazioni pigmee (anche se una piccola percentuale dell'attuale popolazione del Gabon è ancora costituita da pigmei). I Bantu che si insediarono nell'area diedero origine all'etnia Mpongwe, gli ultimi ad insediarsi nell'area, nel XIX secolo furono i Fang provenienti da settentrione.ù

I primi visitatori europei furono dei commercianti portoghesi che, arrivati nel XV secolo, definirono il territorio dell'attuale Gabon con la parola portoghese gabao, un cappotto con il manicotto ed il cappuccio che assomiglia alla figura creata dall'estuario del fiume Komo. Il litorale si trasformò in un centro del commercio di schiavi. Nel XVI secolo vi giunsero commercianti olandesi, britannici e francesi.
Ma prima potenza europea che si insediò stabilmente sulle coste del paese fu la Francia, nel 1839, che trasformò la costa in un protettorato rafforzando la sua posizione facendo leva sulla lotta alla tratta di schiavi. Nel 1910, il Gabon venne trasformato in uno dei quattro territori dell'Africa equatoriale francese, una federazione che è sopravvissuta fino al 1959. Nel 1946 il Gabon ottiene l'indipendenza amministrativa e l'autonomia interna. I territori del (AEF) divennero indipendenti il 17 agosto 1960.
Dal punto di vista geografico, il Gabon risente molto dell'attraversamenteo dell'equatore con una pianura costiera, larga da 30 a 200 km, che si estende fin nella parte occidentale del paese. A est e verso nord, si alzano gli altopiani da dove nascono molti fiumi che hanno inciso profondamente il panorama. Il punto più alto di tutto lo stato è il monte Iboundji (1.575 m.). La foresta equatoriale ricopre l'85% della superficie del Paese. La savana erbosa si trova lungo la costa e a sud-est della regione di Franceville.
La moneta utilizzata è il Franco CFA.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969