venerdì 06 dicembre 2019
 
Home  >  Nazioni
 

Africa » Madagascar

Madagascar è uno stato insulare situato nell'oceano Indiano, separato dalla costa sudorientale dell'Africa dal canale di Mozambico, comprendente l'isola di Madagascar, quarta al mondo per estensione, e diverse isole minori.

La superficie totale del paese è di 587.041 km²; l'estensione costiera è di 4.828 km. La capitale è Antananarivo e l'ariary malgascio è la valuta corrente.
L'isola è dominata da un altopiano centrale montuoso, di origine vulcanica in parte, le cui vette più alte sono il monte Maromokotro (2.876 m) e il massiccio di Ankaratra, nelle vicinanze della capitale, una vetta alta 2.643 m. I rilievi, a est, declinano rapidamente verso una stretta pianura, che si estende lungo la costa dell'oceano Indiano, mentre a ovest digradano verso una fascia costiera pianeggiante più estesa, lungo il canale del Mozambico. In queste aree e nelle valli fluviali dell'altopiano centrale si trovano le terre più fertili del paese.

La sezione orientale dell'isola è caratterizzata da forti precipitazioni, portate dai venti che spirano da sud-est e concentrate soprattutto nel periodo compreso tra novembre e aprile, che raggiungono in alcune zone picchi di 3.500 mm annui. Sull'altopiano centrale e nelle regioni aride del sud e del sud-ovest le precipitazioni sono invece meno copiose e raggiungono annualmente valori inferiori ai 380 mm. Le regioni costiere sono generalmente calde tutto l'anno, mentre l'altopiano centrale ha un clima temperato con estati calde e inverni freddi.
Le lingue ufficiali sono il malgascio, il francese e l'inglese. Circa il 50% della popolazione è animista, vi è inoltre un 25% di cattolici, un 20% di protestanti e un 5% di musulmani.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969