venerdì 06 dicembre 2019
 
Home  >  Nazioni
 

America meridionale » Venezuela

La Repubblica bolivariana di Venezuela confina a est con la Guyana, a sud con il Brasile, a ovest con la Colombia, mentre a nord si affaccia sul mar dei Caraibi e sull'oceano Atlantico.

Ha una superficie di 916.445 km quadrati e un'estensione costiera di 2.800 km. La capitale è Caracas.
Circa 70 isole al largo della costa appartengono al paese. L'isola Margarita è la più importante e la più estesa.

Il paese è caratterizzato da un clima di tipo equatoriale, con temperature piuttosto elevate e costanti. Meno uniformi le precipitazioni: tropicali nella regione dei llanos (1.000 mm annui), equatoriali al sud (2.500 mm) e, sulla costa, influenzate dagli alisei e dalla distanza dai rilievi. Qui le piogge sono scarse (tra i 250 e i 1.000 mm annui). Le temperature medie registrate a Caracas e a Maracaibo sono rispettivamente di circa 18 e 27 gradi a gennaio e comprese tra i 21 e 29 gradi a luglio.
La lingua ufficiale è lo spagnolo, arricchito da alcuni termini di origine india o di derivazione italiana, francese e britannica.

Dal 2002 sono stati riconosciuti come lingue ufficiali ben 31 idiomi indigeni. Gli abitanti di origine europea, in alcuni casi, usano ancora le lingue del paese d'origine. I cattolici costituiscono il 96% della popolazione. Vi sono poi piccole minoranze protestanti (2%) e animiste (1%).
La valuta è il Bolivar Fuerte.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969