mercoledì 28 ottobre 2020
 
 

Il calendario di Tokyo tra mostre e manifestazioni

Marzo 2020 – Al grande fermento che ormai da mesi anima Tokyo per le grandi opere che stanno ridisegnando il suo volto (http://www.ilgiornaledeiviaggi.it/si-alza-il-sipario-su-tokyo.html), si aggiungono, da febbraio ad aprile, i numerosi appuntamenti che proprio in questo periodo celebrano la festività dell’Hinamatsuri, l’artigianato locale e l’iconico artista giapponese Hokusai.
In occasione della ricorrenza dell’Hinamatsuri o Festa delle Bambole, il 3 e il 4 marzo il Jindaiji Temple, uno dei più antichi templi buddisti della capitale nipponica nella zona di Chofu, ospita un festival interamente dedicato alle bambole Daruma, figurine votive giapponesi senza gambe né braccia risalenti al periodo Edo, in grado di esaudire i desideri delle persone. Fino al 15 marzo, invece, l’Hotel Gajoen Tokyo, un Museum Hotel of Japan Beauty nella zona di Meguro, ospita la più grande mostra di bambole hina della città. Ma la Festa delle Bambole è in primo piano anche al Keio Plaza Hotel Tokyo, uno dei più famosi hotel nella zona di Shinjuku, dove fino al 26 marzo va in scena...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969