martedì 21 novembre 2017
 
 
Indietro  Pagina 1 di 6  Avanti

Nozze & Sposi

Ottobre 2017 - Successo e soddisfazione per i tre giorni di conferenze ed expo dedicati ai matrimoni degli stranieri in Italia. L’evento professionale si è svolto dal 20 al 22 ottobre in Fiera a Bologna, in concomitanza con Bologna Sì Sposa e Gay Bride Expo. Più di 1.000 operatori – tra espositori, buyer e congressisti – si sono dati appuntamento alla terza edizione di Buy Wedding in Italy, la manifestazione di livello internazionale dedicata ai matrimoni degli stranieri in Italia, per un weekend di formazione e aggiornamento, business e networking.
Wedding planner, tour operator e agenti di viaggio, gestori e proprietari di location, catering service, fotografi e operatori video hanno animato l’area espositiva e gli spazi del congresso, allestiti per l’occasione all’interno del padiglione 19 del Quartiere fieristico di Bologna.
 
Particolarmente riuscito il programma di incontri b2b proposto da Buy Wedding in Italy a tutti gli espositori che, tra sabato e domenica, hanno potuto incontrare i buyer in arrivo da Stati Uniti, Austria, Brasile, Russia, India e Italia, per un totale di oltre 350 appuntamenti.
 
Ottimi riscontri anche per i tre giorni di Conferenza sul destination wedding. In avvio, venerdì sera, il momento istituzionale con Valerio Schönfeld, responsabile di Buy Wedding in Italy e titolare di bussolaeventi, Bianca Trusiani, consulente turistico e responsabile del Comitato Tecnico di Buy Wedding in Italy e Angelo Garini, architetto di eventi e membro del Comitato Tecnico di Buy Wedding in Italy.
Nelle giornate di sabato e domenica gli incontri, tenuti da esperti italiani e stranieri del settore, si sono concentrati sugli scenari economici, le novità e le tendenze del destination wedding, con focus sui principali mercati di riferimento – americano e cinese, indiano, russo e britannico – e approfondimenti su marketing territoriale, su tipologie di pacchetti e di accoglienza, gay wedding e strategie per entrare nel Destination Wedding Market.
Durante il weekend di Buy Wedding in Italy non è mancato lo spazio per l’intrattenimento e la convivialità: grande successo per la serata di gala di sabato 21 presso il Novotel di Bologna. La Music and Magic Dinner, apprezzatissima dai buyer e dagli ospiti presenti, è stata curata da Rosaria Russolillo di Rogama Event Design e allietata dal crooner Matteo Brancaleoni, dal mago Jason Enygma e da Roberto Palma di Wedding DJ Italy. E, dulcis in fundo, la confettataofferta da Umbria Destination Wedding e la squisita torta realizzata dal maestro pasticcere Luca Porretto.
 
Buy Wedding in Italy, nato come piattaforma di servizi b2b per la comunicazione e il marketing, si conferma oggi punto di incontro strategico ed operativo tra la domanda e l’offerta di servizi per il destination wedding. Un settore, quello turistico e dell’ospitalità, che vede nel destination wedding una delle nicchie di mercato con i più interessanti margini di crescita.
 
La manifestazione – che ha potuto beneficiare del patrocinio di ANUSCA Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d’Anagrafe, della mediapartnership con Zankyou, Sì Sposa Tv e White Magazine e della sponsorizzazione tecnica da parte di Allestimenti Le Rose, Paper Wings, AB Service, Aliante Catering ed Eventi, Miosotis Officina Floreale e Compagnia del Gusto – si è svolta anche quest’anno in concomitanza con Bologna Sì Sposa e Gay Bride Expo, iniziative di richiamo per il pubblico finale, ma interessanti anche per gli operatori del comparto turistico e matrimoniale.
 
Nuovo appuntamento con Buy Wedding in Italy nel 2018, prima con il roadshow sul destination wedding, declinato in base alle esigenze di ciascuna area territoriale, poi con la quarta edizione della manifestazione congressuale ed espositiva in programma in Fiera a Bologna il prossimo autunno.
 
 

Giugno 2017 - Una bottiglia da far stappare al brindisi degli sposi? Personalizzala con Swarovski! Bastano appena 48 ore per preparare una vera bottiglia di champagne con un etichetta che sorprenderà qualsiasi coppia, dato che si potrà decidere la personalizzazione a suon di brillanti Swarovski, che sia un cuore con le iniziali o solo i nomi degli sposi, si tratterà sempre di un brindisi davvero unico nella vita, qual è il giorno delle nozze!  E' l'idea di Swart, che presenta 3 diverse configurazioni tra cui scegliere.
Un idea vincente, che rivedremo sicuramente nei prossimi matrimoni a cui ci inviteranno. E buon brindisi agli sposi naturalmente!

B.P.
 

Aprile 2017 - Un’intera nave prenotata per celebrare un matrimonio da favola. Non una o più cabine, ma un intera nave di Costa Crociere richiesta in esclusiva per festeggiare un matrimonio. Dal 6 al 9 aprile 2017, Costa Fascinosa ospiterà infatti nel Mediterraneo le nozze di Adel, i figlio del magnate indiano Rizwan Sajan, con la bella  Sana Khan, artista e scrittrice.
Quattro giorni di festeggiamenti in perfetto stile “Bollywood”, con oltre 1.000 invitati, tra cui star dello spettacolo e personalità provenienti in prevalenza da India ed Emirati Arabi. Costa Fascinosa è salpata  da Genova il 5 aprile, con a bordo gli sposi, i familiari e lo staff appositamente selezionato per l’occasione,  alla volta di Barcellona, dove invece il 6 aprile imbarcheranno gli invitati, dando il via ai festeggiamenti. Il 7 aprile arriverà a Marsiglia, che gli ospiti potranno visitare con un’intera giornata di escursioni, prima degli eventi della serata. Il giorno successivo la nave farà rotta verso Cannes, dove, a bordo della nave ferma in rada, si celebrerà il matrimonio. La fine della crociera è prevista il 9 aprile a Savona.Costa Fascinosa cambierà abito per indossare i colori e il fascino della tradizione indiana, e ogni dettaglio sarà curato minuziosamente. Per l’occasione, infatti, anche le carte per accedere alle cabine saranno personalizzate a tema. Ogni invitato avrà inoltre a disposizione una suite o una cabina con balcone e la rispettiva cabina interna da utilizzare come guardaroba personale.
 
 
Novembre/Dicembre 2016 - Wine&Wedding Italy incontra gli specialisti russi del  wedding tourism; l'esclusivo incontro tra professionisti del mondo dei matrimoni ed eventi di lusso, si terrà a Mosca il 11 Novembre 2016 presso l’elegantissimo Hotel Metropol. Il brand italiano, simbolo del Made in Italy, sarà in prima fila come partner ufficiale dell’evento durante il quale le più raffinate e affascinanti destinazioni italiane si presenteranno alle agenzie russe più importanti e specializzate del settore, in un contesto di altissimo livello.
Il filo turistico tra Russia e Italia riprende vigore e i numeri sono molto significativi: secondo dati Rosstat, l’Italia si trova al settimo posto tra le mete preferite dai turisti russi nel periodo tra gennaio e dicembre dello scorso anno con 1,2 milioni di turisti e 882 milioni di euro di spesa.
Nello specifico, le motivazioni che muovono il mercato del wedding tourism verso il Belpaese sono molteplici: ci sono coppie così innamorate dell’Italia che sognano di sposarsi proprio in questo paese, altre colgono l’occasione per unire il matrimonio alla luna di miele, altri vogliono dimostrare ai propri ospiti di potersi permettere di spendere decine di migliaia di euro per un evento lussuoso ed elegante o ancora altre vogliono allontanarsi dal formato standard del matrimonio russo.
La risposta a queste e altre esigenze del turismo matrimoniale è una sfida quotidianamente affrontata dal brand Wine & Wedding Italy che raggiunge ogni anno migliaia di coppie estere che coronano il loro sogno di sposarsi in Italia nei Wine Resorts e nelle Cattedrali del Vino del network. “L'evento B2B in programma l’11 novembre a Mosca è stato pianificato a lungo e rappresenta una vera opportunità per moltissime aziende italiane del settore enoturistico” la responsabile del brand Giovanna Dello Iacono ne è convinta “dopo il Nord Europa e gli Stati Uniti, siamo felici di instaurare nuove  relazioni commerciali  con le wedding agency russe, di conoscere le tendenze e le novità del settore nozze richieste dal cliente russo e di favorire lo scambio di esperienze nelle varie sessioni di appuntamenti B2B in programma”.
Wine&Wedding sarà portavoce a Mosca dell’ospitalità e della tradizione italiana condividendo con i propri partner l’obiettivo di garantire ai buyer russi interessati alla destinazione Italia, il rigoroso rispetto dell’Original Italian Style. A Wine & Wedding Italy hanno già aderito oltre 30 location in ben undici regioni italiane e in questo momento stanno per chiudersi le selezioni per la nuovissima ed esclusiva collezione 2017 con le ultime due new entries: Il Borro in Toscana, della famiglia Ferragamo e Palazzo Margherita in Basilicata, di proprietà del regista americano Francis Ford Coppola che si vanno ad aggiungere a Castello di Semivicoli in Abruzzo, Palazzo Gattini in Basilicata, Azienda Agricola Ceraudo in Calabria, Monastero Santa Rosa in Campania, Castello di Buttrio e Castello di Spessa in Friuli, Bellavista e Prime Alture in Lombardia, Sina Villa Matilde e Tenuta La Meirana in Piemonte, Masseria Le Fabriche in Puglia. E ancora Baglio di Pianetto, Cantine Florio, Donna Carmela, Faudi del Pisciotto, Planeta Estate la Foresteria, Radice Pura in Sicilia; Borgo Scopeto Relais, Il Falconeire Relais, Petra, Rocca di Frassinello, Tenuta delle Ripalte, Tenuta Ricrio in Toscana; Sina Brufani Palace, Locanda Palazzone, Roccafiore e Tenuta Castelbuono in Umbria; Venissa in Veneto.
Le nuove tendenze intercettate da Wine & Wedding Italy rappresentano una vera opportunità, l’Italia rimane protagonista indiscussa nel panorama turistico mondiale nonché una delle destinazioni privilegiate dalla popolazione russa che quindi assume  un'importanza strategica nel fiorente mercato del Wedding tourism.
 
Novembre 2016 - Dall'estro e dalla fantasia del maestro orafo Eros Comin una grande novità per le spose 2017: le fedi modello FUSION,  dalla linea classica ma dotate di un design non convenzionale che crea un movimento morbido fatto di riflessi di luce. Realizzabili in qualsiasi colore di oro 18 kt. con possibilità di incastonare un diamante taglio brillante per arricchire ancora di più il gioiello da sempre più importante per ogni sposa. 
 
Come anteprima della promozione diamante in Omaggio, Eros Comin omaggerà le proprie spose con un diamante taglio brillante da Ct. 0.05 per ogni ordine di fedi nuziali della Collezione Sposi, che potrà quindi essere incastonato sulla fede oppure utilizzato come punto luce.
Per informazioni: www.eroscomingioielli.com
 
Ottobre 2016 - Sposarsi in mezzo al mare? Four Seasons Resort prende il tutto davvero alla lettera. Ci sono molti modi di sposarsi in mezzo al mare, il più bello è sicuramente a bordo di una barca, circondati dagli amici, ma anche quello ideato dalla Four Seasons (una catena alberghiera proprietaria di una serie di Resort di lusso tra i quali 2 dei più prestigiosi di tutte le Maldive) non è da meno. 
A Landaa Giraavaru hanno deciso di offrire un ambiente da sogno a tutti coloro che abbiano intenzione di sposarsi in maniera unica, una chiesa che sarà messa interamente a disposizione dei clienti unicamente per la celebrazione delle nozze. Ricordiamo che le Maldive sono una delle mete più popolari per matrimoni e lune di miele, quest’anno questa splendida location è stata nominata come miglior destinazione marittima del mondo ai World Travel Awards 2016.
Landaa Giraavaru invece è un’isola appartenente all’atollo di Baa che è composto a sua volta da 75 isole, di cui 57 completamente disabitate. È l’unica oasi naturale tutelata dall’Unesco come Riserva mondiale della Biosfera e si trova a 30 minuti di idrovolante da Malè, capitale della Repubblica delle Maldive.
La chiesa è situata a 50 metri dalla costa ed è caratterizzata da una pavimentazione in vetro che permette di ammirare la barriera corallina sottostante e tutto il suo ecosistema. A rendere il tutto ancor più romantico è il fatto che sotto la chiesa vanno a ripararsi le tartarughe marine in cerca di ombra.
L’edificio che può ospitare fino a 16 invitati è raggiungibile a bordo di una piccola barca che offrirà agli sposi un esperienza unica e indimenticabile in un ambiente romantico e suggestivo.
L’idea è del manager del resort, Armando Kraenzlin, che ha pensato anche alle pareti in vetro e ai colori chiari, predominanti nella struttura, per dare un’espressione di candore cerimoniale. Cosicché anche durante un momento unico come quello del matrimonio, non venga dimenticata la passione per la natura e per il mare. 
"Un idea sicuramente unica e originale - ha commentato il massimo esperto italiano di matrimoni all'estero Mister Wedding - che devo accogliere e consigliare con il massimo entusiasmo, dopo essermi sposato personalmente al Landaa Giravaru della Four Season con un matrimonio subacqueo non vedo l'ora di vivere questa nuova esperienza con mia moglie Barbara!".
Non si pensi però di risparmiare con questa soluzione: i costi sono decisamente proporziati alla bellezza dell'isola, del resort, e naturalmente della fantastica location in mezzo al mare!

Katia Bossa

 
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969