sabato 07 dicembre 2019
 
Home  >  News
 

The Social Travel: nasce il portale per la condivisione dei viaggi

Novembre 2015 - Nasce The Social Travel, l’applicazione innovativa volta ad agevolare i viaggi low-cost sfruttando le potenzialità offerte da Facebook. Un modo intelligente di viaggiare che fa leva sull’aspetto sociale del viaggio, oltre che sulla logica della sharing economy.
The Social Travel è figlio di un viaggio. Il viaggio zaino in spalla di due giovani amici, l’ingegnere catanese Andrea Scalogna e il designer torinese Riccardo Parrino, che ad ottobre 2012 partono per il subcontinente indiano. Dopo un paio di mesi trascorsi a casa di un amico che vive lì ormai da qualche anno, i due si avviano all’esplorazione del paese. Un lungo giro fatto di spostamenti continui alla scoperta di luoghi, persone, sensazioni…
Ed ecco che un mattino Riccardo ha l’illuminazione. Perché non realizzare una mappa con tutti gli amici e i luoghi visitati e quelli ancora da visitare? Una carta geografica, spiega ad Andrea, in cui i volti delle persone e i simboli dei luoghi appaiono là, dove si realmente si trovano? Un’idea che Andrea abbraccia entusiasta, proponendo di arricchirla con i mezzi di trasporto che collegano le varie destinazioni e la possibilità di prenotare biglietti, aerei e terrestri.
L’idea, accantonata per un po’, viene ripresa ad aprile 2014 e in qualche mese si concretizza nel primo prototipo per poi arrivare alla versione 2.0.
Ma come funziona The Social Travel? È semplicissimo! Basta registrarsi al sito tramite Facebook o l’indirizzo mail, rispondere a qualche breve domanda ed ecco che compare una mappa interattiva con le immagini dei propri contatti Facebook...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969