lunedì 20 maggio 2019
 
Home  >  In Valigia
 

Tecnologia e travel: la valigia robot

Giugno 2018 – Giugno è appena cominciato, eppure, nell'aria, già si respira odore di vacanze. Tuttavia, per quanto possa sembrarci strano, per alcuni di noi, viaggiare è sinonimo di stress: l’indecisione sulla meta più adatta da scegliere, i numerosi preparativi, le ingombranti valigie degli amanti dei comfort e di fashion victims… insomma, un vero delirio! Anche in questo caso, però, la tecnologia ci viene in aiuto.
Non è di certo la prima volta che ci occupiamo di nuovi dispositivi tesi a migliorare e a rivoluzionare il nostro modo di viaggiare; già da tempo, infatti, smartphone, smartwatch, abiti e accessori intelligenti hanno fatto il loro ingresso nel settore del travel, per garantire ai viaggiatori un’esperienza a 360°, durante la quale restare sempre connessi a qualunque parte del mondo si voglia raggiungere.
Ma è soprattutto la preparazione della valigia, secondo diverse statistiche, a rappresentare la principale causa di stress in vista di una partenza. Un’efficace risposta a questa fonte di malessere è fornita proprio dalla robotica, che sta cercando di rendere sempre più smart trolley e bagagli.
Travelmate Robotics, azienda di robotica statunitense, ha creato Travelmate, la valigia robotica autonoma, capace di seguirci in mezzo alla folla, muoversi in orizzontale e verticale, evitare ostacoli e procedere  fino a 10 chilometri orari di velocità. Questa valigia robot, dotata di quattro ore di autonomia, è disponibile in tre diverse dimensioni (52x20x40 cm, 69x49x29 cm e 75x31x52 cm) e può essere...

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969