mercoledì 18 luglio 2018
 
 
Indietro  Pagina 1 di 5  Avanti

Tour Operator

Giugno/Luglio 2018 - Uno dei trend che emerge secondo l’Osservatorio Astoi Confindustria Viaggi è la crescita della tendenza degli italiani ad affidarsi a Tour Operator e Agenzie di Viaggio per organizzare le proprie vacanze. Nardo Filippetti, presidente Astoi, dichiara che l’andamento positivo che già aveva contraddistinto il 2017 continua con una crescita double digit del settore del turismo organizzato anche per l’estate in corso.
Nell’era dell’online, gli italiani preferiscono interfacciarsi con professionisti che forniscono consulenza in carne e ossa e che assicurano assistenza, garanzie, servizi e sicurezza. Se fino a qualche anno fa il classico turista medio prediligeva una prenotazione last minute, oggi la tendenza è prenotare in anticipo per poter avere una più ampia scelta di destinazioni e soluzioni di viaggio.
La durata media delle vacanze estive è di 10 giorni, qualunque sia la destinazione e la tipologia di viaggio prescelto: si conferma il successo per la formula villaggio e per le crociere, che continuano a raccogliere, in particolare, le preferenze di famiglie e gruppi di amici. Gli appassionati di crociere quest’anno vedranno esaudita una loro richiesta: la formula all inclusive a bordo che consente di gestire meglio il budget per gli extra. Anche il segmento dei viaggi studio fa presagire un’ulteriore crescita futura, segnale della volontà delle famiglie di far apprendere ai figli una nuova lingua e stimolare un’apertura culturale. I millennials cercano mete balneari low cost e weekend in Europa e si avvalgono della selezione di strutture fatta da professionisti.
Da ricordare che i viaggiatori sono sempre più preparati ed esigenti quindi è importante creare soluzioni di vacanza sempre più segmentate ed esperienziali.

Chiara Giuliani
Luglio 2018 - Nicolaus si è aggiudicato la gara per l’acquisizione dello storico brand Valtur. Il Gruppo, che ha appena festeggiato i 15 anni di attività in ambito turistico, ha superato le offerte di competitors come Alpitour e Bluserena con un vantaggio di oltre 500mila euro sulla base d’asta prevista dal bando. Il closing della gara dovrebbe avvenire in una ventina di giorni.
L’acquisizione del marchio rientra perfettamente nella realizzazione delle opzioni di sviluppo previste dal piano industriale che prevede per i prossimi 3-5 anni una crescita costante double digit, nel rispetto di un equilibrio economico-finanziario che da sempre caratterizza la solidità di Nicolaus. Nicolaus, con sede a Ostuni, è un’azienda che attualmente gestisce 24 Nicolaus Club in Italia e 6 Nicolaus Club International all’estero, ha importanti riserve di capitale, una posizione finanziaria netta e una capacità di accesso al mercato dei capitali fino a ora marginalmente sfruttata.
Il Gruppo pugliese ha fatto il suo ingresso in Elite, programma internazionale del London Stock Exchange, nato in Borsa Italiana creata con la finalità di offrire un servizio di formazione e tutoring alle imprese che desiderano avviare un percorso di sviluppo organizzativo e manageriale.
L’acquisizione vedrà la convivenza dei brand Nicolaus e Valtur nell’ottica di una segmentazione del mercato strategica all’interazione con i differenti target su cui abbiamo deciso di puntare.

In foto Giuseppe Pagliara, a.d del Gruppo Nicolaus

Novembre 2017 – Novità in vista nel mercato della distribuzione: sta per nascere (è stato presentato al TTG di Rimini lo scorso ottobre) un player destinato a ridisegnare il futuro dei network nell'industria turistica, innovando profondamente la struttura delle relazioni che intercorrono tra agenzie di viaggi e tour operator. Ovviamente a tutto vantaggio dei clienti, che nelle agenzie del pool potranno beneficiare non solo di tariffe molto competitive, ma anche di servizi esclusivi.

Due le parole chiave alla base del progetto: condivisione e trasparenza. La nuova idea imprenditoriale nasce dal confronto con i leader della distribuzione indipendente e punta a realizzare un’inedita sinergia tra i vantaggi tipici del network, in termini di economie di scala e di forza commerciale, e un maggior coinvolgimento e potere in fase decisionale.
A questo proposito, per il controllo del network è stata costituita una Società per Azioni facente capo ad un azionariato diffuso tra tutte le agenzie partner, che potranno partecipare attivamente allo sviluppo delle strategie operative e alla valutazione dei risultati.

“Stiamo già dando fase esecutiva al progetto ed è nostra intenzione presentarlo in occasione di TTG Incontri – dichiara Stefano Romani, responsabile dell’iniziativa e presidente della Spa – l’obiettivo è di superare la tradizionale gerarchia verticale per proporre ai potenziali partner un network fatto dalle agenzie, con le agenzie e per le agenzie, basato su un’impostazione flessibile e dinamica, in grado di comprendere e di adattarsi meglio e più velocemente alle esigenze di un mercato in costante evoluzione, come quello del turismo”.

Dal Giornale dei Viaggi un grosso in bocca al lupo a tutti i protagonsti della nuova avventura.


 
Maggio 2017 - Sono stati assegnati i premi 'Italia Travel Awards', gli Oscar del turismo italiano nella cornice dell’Acquario Romano, nella serata finale presentata da Roberta Lanfranchi. Un riconoscimento annuale dedicato all’industria turistica italiana che premia le voci eccellenti del panorama nostrano, come spiega una nota degli organizzatori, e "che si attesta come il premio più prestigioso, completo e ricercato nel settore dei viaggi e del turismo, che per primo riconosce nel Belpaese l’impegno e la competenza nel settore dei viaggi". 

Tra i premi più importanti quello di miglior tour operator in assoluto, vinto da Eden Viaggi, ma soprattutto quello di miglior catena alberghiera, il più ambito, vinto da Beachcomber Resorts & Hotels presieduta da Sheila Filippi, tra le più apprezzate dal mercato turistico grazie ai resort a Mauritius, Seychelles, Marocco e ora anche in Costa Azzurra.

"Il successo dell’evento - riferisce la nota - è stato confermato dall’importante partecipazione di agenti di viaggio e viaggiatori, che attraverso un sistema di votazione libera e trasparente, esclusivamente online su www.italiatravelawards.it, hanno espresso le loro preferenze per ognuna delle categorie in concorso consentendo ai loro beniamini di essere incoronati vincitori".

“Italia Travel Awards - dichiarano Roberta D’Amato e Danielle Di Gianvito, ideatrici della manifestazione - nasce con l’intento di valorizzare il settore turistico, le aziende che quotidianamente si impegnano per realizzare il sogno di tutti i viaggiatori. Questo messaggio è stato colto dagli agenti di viaggio e dai viaggiatori con grande entusiasmo e ciò ci rende orgogliose perché dimostra come, nonostante i momenti di incertezza, il tema del viaggio sia sempre al centro dell’attenzione di ognuno di noi, un sogno sempre attuale e irrinunciabile”.

Sono 16 i vincitori legati al concorso 'Vota & Vinci': ecco, nel dettaglio, i vincitori degli Italia Travel Awards 2017, categoria per categoria.

Gli agenti di viaggio hanno votato come 'Migliore regione italiana' la Sicilia, 'Miglior ufficio del turismo' Dubai, 'Miglior destinazione mare' Maldive, 'Miglior destinazione culturale' Italia, 'Miglior destinazione per natura, avventura e sport' Australia, 'Migliore destinazione in assoluto' Italia, 'Migliore catena alberghiera' Beachcomber Resorts & Hotels. I viaggiatori, invece, hanno votato come 'Miglior destinazione' gli Stati Uniti, 'Miglior Resort' Forte Village.
Come 'Migliore compagnia ferroviaria' gli agenti hanno votato Trenitalia e i viaggiatori Ntv - Italo. Poi, 'Miglior vettore di linea' per gli agenti è Emirates - che è anche 'Migliore compagnia aerea' per i viaggiatori - e 'Miglior vettore low cost' easyjet. 'Migliore compagnia crocieristica' per gli agenti Msc Crociere, che è anche per i viaggiatori 'Migliore compagnia di crociera'. 'Migliore compagnia di traghetti' per gli agenti è Gnv - Grandi Navi Veloci e per i viaggiatori Moby. Ancora, gli agenti di viaggio hanno premiato come 'Miglior booking' Quality Group, 'Miglior catalogo' Idee per Viaggiare, 'Miglior TO villagista' Veratour, 'Miglior Tour Operator tailor made' Quality Group, 'Miglior Tour Operator in assoluto' Eden Viaggi, premiata anche come 'Miglior Tour Operator' dai viaggiatori, per i quali invece 'Migliore Agenzia di Viaggio' è Caesar Tour e 'Miglior Sito di prenotazione on line' piratinviaggio.it.
Premiati anche dagli agenti di viaggio come 'Miglior Olta' Albatravel Group, 'Miglior aeroporto italiano' Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci Roma, 'Miglior associazione' Fiavet, 'Miglior network' Gattinoni Mondo di Vacanze, 'Miglior progetto/programma formazione Adv' Visit Usa Italia, 'Migliore pagina Facebook aziendale' Idee per viaggiare, 'Migliore compagnia di autonoleggio' Hertz, 'Miglior compagnia assicurativa' Allianz Global Assistance, 'Miglior Gds' Amadeus, 'Miglior Software per il turismo' Siap.

Luca Mantegazza
 
Novembre/Dicembre 2016 - Il tour operator milanese Volonline annuncia l'acquisizione del network di agenzie Mister Holiday, 70 punti vendita di cui 65 di proprietà. 
L'operazione é stata conclusa lo scorso ottobre e prevede l'ingresso nel capitale sociale del network al 65%. Stefano Romani (collaboratore di Volonline) entra in società con il 5% mentre il restante 30% continua ad essere detenuto dai fondatori di Mister Holiday Fabio Bignotti Laura Sandrini

"Un'operazione di completamento - afferma Luigi Deli amministratore delegato di Volonline -. Infatti noi siamo presenti con 250 agenzie in Triveneto, Lombardia, Lazio e ultimamente in Sicilia. Mister Holiday, invece, è presente in altre regioni come Campania, Puglia, Piemonte, Liguria e Sardegna". 

L'importo dell'operazione non è stato dichiarato, ma, conclude Deli, "si tratta di un investimento significativo. Basti pensare che l'anno scorso Volonline ha venduto per un totale di 28 milioni di euro e quest'anno invece per 40 milioni di euro".
 
Ottobre 2016 - Qual è l’appeal delle regioni italiane dal punto di vista turistico? Quale la reputazione? A TTG Incontri, da giovedì 13 a Rimini Fiera, debutta il Premio Italia Destinazione Digitale 2016, un riconoscimento alle regioni italiane con la migliore reputazione digitale, elemento divenuto chiave nei processi di gestione e promozione delle destinazioni turistiche.
 
Grazie allo strumento messo a punto da Travel Appeal, startup fondata a fine 2013 che si occupa di comunicazione digitale e big data analytics per il mondo del turismo, sarà possibile stilare una classifica che premierà le regioni italiane con la migliore reputazione online. Il sistema messo a punto da Travel Appeal è uno strumento intelligente per il mondo del travel che si basa su un algoritmo che permette di analizzare le conversazioni e i flussi di informazione generati su internet (attraverso portali come Trip Advisor, social network e altri siti) dal comparto ricettività.
 
Dall’analisi semantica di milioni di recensioni e dall’aggregazione per regione sarà possibile arrivare a determinare punteggi ai singoli territori, che ne indicheranno l’appeal, ovvero la reputazione e la performance digitale. Già testato per importanti realtà quali il Mibact (per il sistema museale statale) e l’Ente del Turismo di Lugano, Travel Appeal, attraverso il Premio Destinazione Digitale, a TTG Incontri assegnerà i premi al territorio con la migliore reputazione e con per la reputazione più in crescita, per la destinazione più accogliente e quella più chiacchierata.
 
L’assegnazione avverrà giovedì 13 ottobre alle ore 16 nell’area TTG Next. Travel Appel sarà protagonista anche di due momenti di approfondimento: alle ore 12 di giovedì 13 ottobre a TTG Next con l’incontro “Conoscere e migliorare l’appeal di una destinazione turistica”, venerdì 14 (ore 14) al Sia Guest si terrà invece l’incontro “Gestire la reputazione e comunicare con gli ospiti”.
 
A Rimini Fiera l’appuntamento per la filiera turistica è con tre saloni in contemporanea: insieme al 53° TTG Incontri Salone Internazionale del Turismo, anche il 65° SIA GUEST, Salone Internazionale dell’Ospitalità e il 34° SUN, Salone Internazionale dell’Esterno, degli Stabilimenti Balneari e dei Campeggi.
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969