mercoledì 01 aprile 2020
 
Home  >  Lusso
 
Indietro  Pagina 1 di 5  Avanti

Lusso

Aprile 2020 – Torniamo a parlare di prestigiosi riconoscimenti e, questa volta, lo facciamo all’interno del binomio Forbes Travel Guide e The Brando. Sì, perché l’eco-friendly luxury resort, un tempo buen ritiro di Marlon Brando a Tetiaroa, in Polinesia Francese, si è aggiudicato il Forbes Travel Guide Five-Star Hotel award, il rinomato rating di hotel di lusso, ristoranti e centri benessere in tutto il mondo. 
"A nome di tutto il team di The Brando, siamo entusiasti e onorati di essere insigniti del prestigioso Forbes Travel Guide Five-Star Hotel Award", afferma Richard Bailey, presidente e CEO di Pacific Beachcomber. "The Brando è un posto speciale e questo riconoscimento dimostra che il nostro commitment per combinare turismo di lusso e sostenibilità è ampiamente ripagato dall’esperienza dei nostri ospiti".
Il resort, accessibile solo via aerea, accoglie di fatto i propri ospiti in una cornice idilliaca, coccolandoli con una formula di ospitalità all-inclusive di gran classe e servizi senza compromessi. In particolare, degno di nota nella valutazione di FTG è l'impegno costante di The Brando per la conservazione dell’atollo e la sostenibilità garantendo altissimi livelli di servizio ed esclusività per i propri ospiti. The Brando è infatti la prima proprietà in Polinesia Francese ad ottenere la certificazione ambientale LEED Platinum, ad opera del Green Building Council degli Stati Uniti. Ha sviluppato diversi aspetti del turismo sostenibile e ospita la non-profit Tetiaroa Society, che conduce ricerche scientifiche, protegge gli antichi siti archeologici tahitiani, sviluppa programmi di educazione e formazione per le scuole e gli ospiti del resort e salvaguarda la fauna marina e terrestre dell’atollo. Tutti punti che confermano come, da oltre 60 anni, Forbes Travel Guide promuova un servizio a cinque stelle autentico che esemplifica i più alti standard di ospitalità.
È difficile ottenere un rating Forbes Travel Guide, e tutti i nostri vincitori Star-Rated” spiega Filip Boyen, CEO di Forbes Travel Guide “hanno dimostrato quanto incredibilmente meritino i loro riconoscimenti dimostrando dedizione nella loro passione per il servizio. Ci congratuliamo con tutti loro”.
 
V. E.

Marzo 2020 - 1.898 strutture selezionate in 73 paesi diversi; 107 nuovi ingressi, di cui 70 Five Stars, 120 Four Stars e 81 Recommended Hotel. Sono questi i numeri di Forbes Travel Guide, il servizio di valutazione a stelle e guida di viaggio che pochi giorni fa ha premiato i migliori hotel, ristoranti e spa del mondo, con il consueto obiettivo di sostenere “coloro che esprimono il meglio nei propri settori”, come sottolinea Filip Boyen, ceo di Forbes Travel Guide.
Quest’anno sono emersi come nuovi mercati internazionali quelli di Antigua, le Bahamas, Cambogia, Egitto, le Isole Fiji, la Polinesia Francese, le Seychelles e il Sudafrica.
Ma oltre alle new entries, Forbes Travel Guide ha confermato le 11 grandi star immortali che, da più di 20 anni, hanno mantenuto la loro classificazione 5 stelle: The St. Regis New York, Four Seasons Hotel Chicago, Four Seasons Resort Palm Beach, Four Seasons Hotel Boston, Four Seasons Hotel New York, The Beverly Hills Hotel, The Peninsula Beverly Hills, Viceroy L'Ermitage Beverly Hills, The Little Nell ad Aspen, The Point al Saranac Lake, New York and Twin Farms a Barnard, nel Vermont.
Come evidente, Four Seasons continua a essere il brand con il maggior numero di Five-Star hotel nel mondo, mentre Wynn Resorts ha ricevuto il più alto numero di riconoscimenti. Dal punto di vista delle città, Londra ha invece ribadito la propria posizione di capitale mondiale delle Five-Star.
 
B. P.

Dicembre '19 / Gennaio '20 - Relais & Châteaux rivela i nomi dei suoi nove nuovi Associati, dislocati in Europa, Asia, Africa e Americhe. Si tratta di otto hotel di charme e un ristorante 3 stelle Michelin, tutti in linea con i valori dell’Associazione e tutti in grado di raccontare al meglio la storia del proprio territorio, mostrando con orgoglio il legame con la cultura locale e offrendo ai propri ospiti esperienze uniche senza prescindere dall’eleganza e dal calore dell’accoglienza. Ecco stilato per voi l’elenco dettagliato.
 
Chatham Inn, Chatham Cap Cod, Stati Uniti
Tra il centro storico di Chatham e l'oceano si trova Chatham Inn, tipico hotel del XIX secolo in stile New England, che grazie al recente restauro presenta un fascino contemporaneo. Un luogo dall’atmosfera familiare che invita i propri ospiti a scoprire e vivere innumerevoli piacevoli esperienze: dagli spettacolari paesaggi che si riflettono nell’oceano, alla cucina dello chef Christophe Létard.
 
Secret Bay, Dominic
L'isola della Dominica, nota come "l’isola della natura" dell’arcipelago delle Piccole Antille, con una foresta tropicale riconosciuta patrimonio mondiale dell'UNESCO, è una delle più belle isole naturali del mondo. È in questo lussureggiante sfondo verde che le sei deliziose ville che compongono Secret Bay siedono arroccate su una scogliera. Ognuna delle sei ville è costruita con materiali sostenibili ed è dotata di una piscina privata che si affaccia su due spiagge paradisiache. Secret Bay è un’oasi di ospitalità progettata per offrire un'esperienza lussuosa alla Robinson Crusoe, ideale per rigenerare corpo e mente.
 
Cirqa, Arequipa, Perù
Nel cuore della città di Arequipa sorge l’antico monastero Cirqa fondato nel 1540 contemporaneamente alla città che lo ospita. Cirqa è riconosciuto patrimonio mondiale dell'UNESCO e ogni giorno tiene viva la leggendaria tradizione dell'ospitalità dei monaci, sempre disposti a fornire cibo e riparo. Magnificamente restaurato dagli artigiani locali con materiali originali come la pietra vulcanica, il monastero offre la magia di un ambiente storico arricchito da decorazioni contemporanee. Cirqa offre inoltre agli ospiti l'opportunità di scoprire il ricco patrimonio culinario di Arequipa, nel suo ristorante che spicca soprattutto per la preparazione di piatti piccanti che esaltano i prodotti locali.
 
Bora Bora Pearl Beach Resort & Spa, Bora Bora, Polinesia Francese (apertura aprile 2020)
Sulla paradisiaca Motu Tevairoa, una piccola isola corallina nella Polinesia Francese, il Bora Bora Pearl Beach Resort and Spa gode di una posizione privilegiata in una delle lagune più belle dell'arcipelago. Le ville e i bungalow, costruiti nell’autentico stile polinesiano utilizzando solo materiali naturali e tradizionali, si susseguono in parte lungo una distesa di sabbia bianca, in parte sono immersi nel cuore di un giardino tropicale, mentre altri ancora si affacciano sulla laguna. Il resort si distingue anche per una spiccata vocazione alla protezione dell’ambiente circostante attraverso la partecipazione al programma di ripristino della barriera corallina.
 
Grand House, Vila Real de Santo António, Algarve, Portogallo
Situato nella storica città di AlgarveGrand House è stato il primo hotel ad aprire, nel 1926, nella storica citta portoghese costruita lungo il fiume Guadiana, che segna il confine con la Spagna. Il recente restauro, che esalta l’architettura tipica della Belle Époque, ha conferito alla Dimora una nuova aurea. A soli cinque minuti dalla Dimora, agli ospiti è riservata una splendida spiaggia privata in cui potersi rilassare. Nel ristorante, il menù è un inno alla cucina locale e alle tradizioni culinarie portoghesi, ispirate ai prodotti della terra e del mare.
 
Monaci delle Terre Nere, Zafferana Etnea, Sicilia, Italia
Ai piedi del maestoso vulcano Etna, nelle terre  che un tempo ospitarono i monaci dell'Ordine di Sant'Anna nel XVIII secolo, si trova oggi l’affascinante country boutique hotel Monaci delle Terre Nere, perfettamente ristrutturato: l’imponente nucleo centrale in stile country, le stalle e l'antico palmento offrono un ambiente tranquillo e romantico da cui apprezzare il paesaggio che si estende dal vulcano al mare. La Dimora ha una spiccata vocazione ecosostenibile che si riflette anche nella cucina, tipicamente siciliana, che porta sulla tavola il vero concetto di kilometro zero, con prodotti coltivati ​​nella sua splendida fattoria e tenuta.
 
Castello Banfi – Il Borgo, Montalcino, Toscana, Italia
A sud di Montalcino
, nell'idilliaca campagna della Val d'Orcia, i vigneti di Castello Banfi sono dominati da una fortezza del XII secolo e da un antico borgo che un tempo ospitava i contadini che lavoravano per i nobili proprietari. Oggi il borgo ospita le lussuose camere e suites di questo gioiello dell’ospitalità italiana. All’interno della tenuta si trovano inoltre L'Enoteca, scrigno della pregiata produzione vinicola locale, la Balsameria, il museo del vetro e due ristoranti. Castello Banfi è un invito a scoprire i numerosi tesori della Toscana, mentre si respira il fascino medioevale di un antico borgo circondato da vigneti e uliveti.
 
Château Roslane, Meknes, Marocco
Sulla via delle città imperiali del Marocco, alle porte di Meknès, queste vigne di 2.000 ettari ospitano un hotel moderno che combina con armonia materiali pregiati e linee classiche. Immerso in una natura placida e salutare, il castello è un invito a compiere un vero e proprio viaggio sensoriale nell’art de vivre marocchina, nonché a scoprire i vini di questi vigneti e una cucina raffinata, che li associa sapientemente alle pietanze, richiamandosi ai prodotti coltivati in loco.
 
Gaon, Seul, Corea del Sud
Da 15 anni, lo chef Kim Byung Jin studia minuziosamente la cucina coreana, lasciandosi guidare dall’ispirazione e dalle stagioni, nell’intento di dare risalto ai prodotti di prima qualità da lui selezionati. Dall’arredamento minimalista dei salotti privati alla scelta delle ceramiche create per il ristorante, tutto è stato pensato per consentire agli ospiti di vivere appieno quest’esperienza.
 
Veronica Elia

Ottobre 2019 – Torna con una nuova proposta ancora più lussuosa Rosewood Baha Mar (Nassau – Bahamas). Si tratta degli splendidi Yacht Ultra Luxury che il resort mette a disposizione dei suoi clienti, per charter giornalieri o brevi crociere private nel turchese mare delle Bahamas. Al momento sono due gli yacht per charter privati di Rosewood Baha Mar:
 
Eternity
Lussuoso Super Yacht di 65 metri adatto a noleggi di una giornata intera, due giorni o una settimana, con sette magnifiche cabine padronali, destinate ad un massimo di dodici ospiti. Eternity è anche a disposizione per ricevimenti privati fino a quattro ore, dai 40 ai 120 ospiti.
 
Eternity II
Lussuoso motoscafo cabinato di 19 metri adatto a noleggi ad uso esclusivo di mezza giornata, una giornata intera o due giorni. Vi possono pernottare fino a quattro ospiti, mentre può ospitare giornalmente fino a dodici ospiti.
 
V. E.

Agosto/settembre 2019 - Nei mesi scorsi The Brando, sinonimo indiscusso di lusso e raffinatezza, ha alzato ulteriormente la posta in gioco, rendendo ancora più esclusiva la propria proposta eco-luxury sull’atollo di Tetiaroa, in Polinesia Francese. Da inizio luglio, infatti, il resort ha reso possibile una nuova esperienza sull’isola, grazie alle “Brando Residences”.  La prima di queste residenze è già disponibile e servirà da tester per la realizzazione delle altre tre che dovranno essere completate nel corso dei prossimi anni. Una volta portato a termine il progetto nella totale salvaguardia della biodiversità di Tetiaroa, le residenze saranno destinate all’affitto o alla vendita. Questa soluzione residenziale nasce in seguito alla specifica richiesta degli ospiti di The Brando di poter godere di spazi ancora più ampi in assoluta privacy. Costruita secondo il tipico stile polinesiano con tetti in pandanus, legni tropicali e pareti di corallo, la nuova residenza è dotata di una spettacolare vista sulla laguna, una piscina a sfioro, un’ampia terrazza e una spiaggia privata. A tutto ciò si aggiungono, poi, le facilities di The Brando: ristoranti, bar, la Varua Spa, il centro sport acquatici, piscina, campi da tennis, area fitness, biblioteca, centro culturale e i vari servizi extra integrabili all’interno del proprio pacchetto. L’esclusivo progetto ecosostenibile è stato ideato in origine da due figure carismatiche: Marlon Brando e Richard H. Bailey, CEO del gruppo Pacific Beachcomber. Dopo il loro primo incontro nel 1999, Brando chiese a Bailey di aiutarlo a realizzare il suo sogno: creare il primo e più grande resort al mondo a zero emissioni di carbonio. “Quando Marlon abitava a Tetiaroa, scoprì l’importanza e la necessità della sostenibilità. Divenne un esperto nel trovare soluzioni per far fronte alle difficoltà che si possono riscontrare vivendo su un’isola remota” spiega Bailey. “Marlon credeva che niente dovesse essere costruito sull’acqua. Egli sosteneva che la costruzione di ville sopra l’acqua fosse troppo invasiva per l’ambiente naturale e voleva che nulla venisse costruito a meno di 50 metri dalla spiaggia. I visitatori dovevano essere in grado di muoversi sul motu senza imbattersi in elementi che ostruissero la visuale; e questa idea è rimasta alla base della realizzazione di The Brando e della sua residenza privata” conclude.
Per sperimentare il tour virtuale della prima delle “Brando Residences” basta seguire il link https://cloudtour.cc/thebrandotetiaroaresidences/.
 
Veronica Elia

Luglio 2019 - Il Rosewood Baha Mar (Nassau – Bahamas), l’ultimo Resort ultra luxury della famiglia Rosewood, festeggia il suo primo anniversario con l’imperdibile promozione Rosewood Escape con Notti Gratis.
Per soggiorni dal 1° giugno al 31 ottobre 2019 sarà possibile per gli ospiti godere dell’offerta Stai 4 paghi 3 - Stai 8 paghi 6, mentre dal 1° novembre al 15 dicembre 2019 si potrà usufruire della promozione Stai 5 paghi 4 - Stai 10 paghi 8.
Destinazione facile da raggiungere da Miami e da New York o anche direttamente dall’Europa via LondraRosewood Baha Mar è la meta perfetta per una vacanza glamour all’interno di un Resort con affaccio privato su un mare da sogno e su una delle spiagge più belle delle Bahamas, la spiaggia di Cable Beach.
Tutte le camere e le suite dispongono di terrazzi privati, letti King o Double Queen, così da garantire una maggiore intimità e una qualità del servizio ai massimi livelli, dal maggiordomo privato e la Spa, agli sport acquatici e alle esperienze culinarie presso i ristoranti e i cocktail bar del Resort.  In particolare, le quattro Ville Beachfront regalano lusso e privacy a due passi dal mare. Tra gli altri servizi non mancano poi campi da golf e da tennis, escursioni in barca o alla scoperta delle splendide isole vicine e un programma interamente dedicato agli ospiti più piccoli.
Grazie alle attività proposte e alla ricerca continua per regale ai propri ospiti un’esperienza residenziale raffinata ed esclusiva, Rosewood Baha Mar è la meta ideale per coppie in vacanza o in lune di miele, ma anche per famiglie con bimbi di ogni età e teenager.
 
Veronica Elia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n.236-01/06/12 - Direttore responsabile: Luca Mantegazza
© Giv sas edizioni, Milano - P.i. 04841380969